Sottoscrizione popolare per il Restauro della fontana della Corte Case Nuove

Da Fecchio Giancarlo - Ultimo Aggiornamento: mercoledì, novembre 20, 2013 - Salva & Condividi
fontanaCorte2 fontanaCorte3

 

Com’è oggi la Fontana della Corte Case Nuove a Castellazzo … com’era e come vogliamo sia recuperata.

 

Abbiamo iniziato una Raccolta Fondi con una Sottoscrizione popolare per il Restauro della fontana della Corte case nuove di Castellazzo.

Castellazzo, per il suo contesto territoriale, è ritenuto uno dei paesaggi più belli della Lombardia e non a caso il suo territorio è all’interno dei confini del Parco Regionale delle Groane, ed inoltre il suo nucleo storico è interessato da un nuovo e più ampio Vincolo Monumentale, che abbiamo ottenuto all’inizio del 2011, che comprende le corti agricole del Borgo.

A fronte delle tutele ambientali e monumentali è necessario un ulteriore impegno per la conservazione del luogo e della sua storica identità agricola, noi, Amici di Castellazzo, ci impegneremo affinché il restauro conservativo sia finalizzato in tal senso. Abbiamo realizzato un Convegno ad aprile con questo scopo e ci stiamo adoperando presso la Regione Lombardia per sollecitarne un loro intervento concreto. Noi pensiamo che la magnificenza del paesaggio sia meglio preservata se se ne conserva la sua autenticità.

Riteniamo inoltre che il patrimonio ambientale e monumentale appartenga, almeno moralmente, al popolo e sia quindi un nostro dovere etico conservarne e tramandarne la bellezza, affinché anche le generazioni future possano beneficiarne.

Pertanto,chiediamo ai cittadini di partecipare ad una sottoscrizione popolare che permetterà, come prima iniziativa operativa, il restauro della Fontana della Corte Case Nuove di Castellazzo, di cui è rimasto solo il muro posteriore e la tromba dell’acqua non funzionante. Con il contributo e il lavoro di tutti potremo riportarla come la vedete nell’immagine.  Si tratta di un atto simbolico per manifestare concretamente la volontà di tutela dell’identità culturale delle corti del Borgo Agricolo di Castellazzo.

Dodici anni fa abbiamo già effettuato un restauro, ricollocando la colonna votiva, che era stata vandalizzata, di fronte alla Chiesa di San Guglielmo a Castellazzo, allora ci eravamo avvalsi del contributo fattivo di alcuni volontari, di un marmista e della collaborazione dei contadini del Borgo.

 

Gli Amici di Castellazzo.                                                                                                                                                               

Scrivi un commento

Devi essere loggato login per commentare!